anteprima 25/05/2017
Eventi comunali
Decidiamolo in Comune
PARTECIPA PER SCEGLIERE o PROPORRE TU STESSO QUALE PROGETTO FINANZIARE CON I PROSSIMI PROVENTI DEL 5XMILLE
anteprima 27/05/2017
Eventi comunali
Camminata per la scuola
Sabato 27 Maggio
anteprima 28/05/2017
Eventi comunali
8a Giornata dello Sport 2017
c/o Centro Sportivo "M. Porta"
anteprima 02/06/2017
Eventi comunali
Festa della Repubblica
2 Giugno 2017
anteprima 02/06/2017
Eventi comunali
“Girotondo” - Spettacolo teatrale
La Compagnia della Panchina
anteprima 06/06/2017
Eventi comunali
Prove aperte
Filarmonica Ponchielli
anteprima 09/06/2017
Eventi comunali
“Il racconto di Tönle” Una storia di confine
Compagnia Teatrale Exire
BENVENUTO  | Login | Registrati |
stemma
font-inc font-dec
 
anteprima
logo
News Comune

02/05/2017

LA PROCESSIONARIA DEL PINO: Effetti sull’uomo

LA PROCESSIONARIA DEL PINO
Effetti sull’uomo

Come avviene il contatto con i peli urticanti?
- Se si sosta sotto o nelle vicinanze di alberi o di arbusti infestati; i peli si trovano nell’aria e possono essere trasportati fino a una distanza di 200 metri.
- Se si toccano i nidi o le larve.
- Se si effettuano lavori che causano la diffusione nell’ambiente dei peli urticanti che riposano al suolo, ad esempio rastrellare le foglie secche e l’erba falciata, falciare l’erba.
- Se si toccano o si lavorano cortecce che hanno ospitato un nido di Processionaria della quercia (i nidi di questa specie si trovano spesso sul fusto, mentre quelli della Processionaria del pino e dell’Euprottide nella zona esterna dell’albero o dell’arbusto, sui rami). I peli dell’Euprottide hanno un effetto urticante minore.
A seconda della zona del corpo interessata, diversi sono i sintomi:
- In caso di contatto con la pelle: apparizione di una dolorosa eruzione cutanea con forte prurito. La reazione cutanea ha luogo sì sulle parti della pelle non coperte, ma anche sul resto del corpo: il sudore, lo sfregamento dei vestiti facilitano la dispersione dei peli.
- In caso di inalazione: i peli urticanti irritano le vie respiratorie. Tale irritazione si manifesta con starnuti, mal di gola, difficoltà nella deglutizione e, eventualmente, difficoltà respiratoria provocata da un broncospasmo (restringimento delle vie respiratorie come si verifica per l'asma).
Consigli utili: fare subito una doccia, lavarsi i capelli e cambiare gli abiti sui quali potrebbero ancora essere presenti peli urticanti; non grattare le zone del corpo; lavare gli abiti contaminati ad almeno 60°; trattare la pelle pulita con un prodotto cortisonico o antistaminico; recarsi dal medico, al protrarsi dei sintomi.
Le larve possono risultare pericolose anche per alcuni animali domestici, come ad esempio il cane. Per cui particolare attenzione deve essere posta nel condurre tali animali nelle aree sede di infestazione.

fonte: ATS Insubria

PER INFO Ufficio Tecnico: 0332 867790 – ambiente@comune.vedano-olona.va.it

anteprima




Inform@Vedano - Informatore Comunare di Vedano Olona - per informazioni scrivere a info@informavedano.net